CONTATTI

 

Informazioni commerciali

      commerciale@microbel.it

Informazioni amministrative

      amministrazione@microbel.it

Centro di taratura

      lat213@microbel.it

Assistenza tecnica

     tecnico@microbel.it

     tecnico2@microbel.it

 

Centro di taratura Accredia  LAT 213 per fonometri, analizzatori calibratori acustici, microfoni e banchi filtri in ottave e terzi di ottave per fonometri.

MICROBEL S.r.l.  Corso Primo Levi 23/B 10098 Rivoli (TO) - Italia  Email: info@microbel.it  +39.011.9537564   P.I. 07520760013

FONOMETRO NOR 139

Opzioni

OPZIONE 1 - FILTRI 1/1 OTTAVA

Filtri paralleli in tempo reale in 1/1 di ottava che coprono la gamma di frequenza 8 Hz - 16 kHz.
Tutti i filtri soddisfano i requisiti IEC 61260 classe 1 digitale IIR base 10
I risultati sono visualizzati sia graficamente che numericamente. Funzione di pre-ponderazione A disponibile sui risultati visualizzati
Un filtro passa alto del 3° ordine di 3 Hz montato nello stadio di ingresso analogico impedisce il sovraccarico dovuto al rumore a bassa frequenza.

OPZIONE 3 - FILTRI 1/3 OTTAVA

Filtri in tempo reale paralleli da 1/3 di ottava che coprono l'intervallo di frequenza 6,3 Hz - 20 kHz in un intervallo.
Tutti i filtri soddisfano IEC 61260 classe 1 digitale IIR base 10 e ANSI S1.11-2004 requisiti Classe 1: Gamma dinamica unica di 120 dB in ogni banda. I risultati sono visualizzati sia graficamente che numericamente.
 Un filtro passa alto del 3 ° ordine di 3 Hz montato nello stadio di ingresso analogico impedisce il sovraccarico dovuto al rumore a bassa frequenza.

L'opzione 3 richiede l'installazione dell'opzione minima 1.

OPZIONE 4 - CALCOLI STATISTICI

Calcola 7 valori LN fissi (L1%, L5%, L10%, L50%, L90%, L95% e L99%) e 1 valore LN modificabile dall'utente e selezionabile nell'intervallo 0,1 - 99,9%.
Calcoli statistici basati su larghezze della classe di 0,2 dB che coprono l'intera gamma di 130 dB.
Calcolo statistico parallelo su entrambe le reti ponderate A e C / Z.
Se sono installati filtri in tempo reale (opzione 1 o 3), sono disponibili anche i calcoli statistici per le singole bande di filtro.
La funzione back-erase, che cancella fino a dieci secondi più recenti dei dati globali acquisiti prima di una pausa al ripristino, aggiorna anche i buffer delle statistiche per mantenere la coerenza.
 

OPZIONE 5 - COSTANTI TEMPORALI PARALLELE

Misura parallela delle ponderazioni temporali F, S e I.
Misurazione parallela di tre diverse funzioni SPL, Lmin e Lmax basate sulle ponderazioni temporali F, S e I.
Calcolo parallelo delle funzioni Leq, Leq, I, LE e LEI senza alcuna costante di tempo e peso temporale. La misurazione parallela che utilizza tre ponderazioni temporali è disponibile su entrambe le reti ponderate A e C / Z e il filtro in tempo reale 1/1 e 1/3 di ottava.

OPZIONE 6 - PROFILO TEMPORALE

Misura il "Profilo temporale" del segnale con una risoluzione temporale preimpostata contemporaneamente alla misurazione globale .
Selezione degli intervalli temporali dei campioni preimpostati nell'intervallo compreso tra 1 secondo e 199 ore.
Memorizzazione automatica del tempo e del tempo di LAeq, LAmax e LCpeak (o LZpeak)
Memorizzazione automatica multispettro di Leq e Lmax se è installata l'opzione 1.
La misurazione del profilo temporale continua durante una misurazione globale messa in pausa.
I marcatori automatici identificano qualsiasi pausa, arresto o continuazione della misurazione nonché registrazione e sovraccarico.
Visualizzazione grafica e numerica in tempo reale dei risultati di livello in funzione del tempo.

OPZIONE 7 - PROFILO TEMPORALE AVANZATO

Selezione degli intervalli preimpostati nell'intervallo tra 100 msec e 199 ore.
Risoluzione dell'intervallo di 25 msec al di sotto del secondo e di 1 sec. al di sopra.
Selezione libera di qualsiasi funzione ponderata A e C / Z da memorizzare ad ogni intervallo preimpostato.
Selezione di 3 diversi marcatori singoli e 1 marcatore "toggle".
La modalità profilo temporale avanzato consente la registrazione di Leq, Lmax, Lmin, Lpeak, Le e SPL per tutte le reti di pesatura e le bande di frequenza per la costante di tempo F, S e I in parallelo se la costante temporale parallela dell'opzione 5 è abilitata.  Se è installata l'opzione di analisi della frequenza, anche questi valori possono essere misurati, sia come valori multi-spettro del profilo temporale sia come valori globali.

OPZIONE 8 - REGISTRAZIONE SONORA

Memorizzazione del segnale audio sulla scheda SD o sulla memoria interna, attivato da un interruttore manuale esterno, da un trigger di livello da tastiera.
Sono supportati diversi formati di registrazione, da 8, 16 o 24 bit e con frequenze di campionamento di 12 o 48 kHz. L'utilizzo del campionamento a 48 kHz e il segnale audio memorizzato possono essere utilizzati per ulteriori elaborazioni. Il Nor139 ha una vasta gamma dinamica - superiore a 120 dB. Ciò significa che se provi a riprodurre il segnale sul tuo PC, nella maggior parte dei casi non sentirai nulla! Per superare questo problema è possibile aggiungere un guadagno digitale speciale, 0 - 96 dB al segnale registrato senza influire sulla calibrazione o sui valori misurati.

Un'altra funzione utile è la riproduzione di un tono di riferimento di 10 secondi: rumore sinusoidale, rosa o bianco all'inizio di una misurazione per impostare un livello di riferimento quando si riproducono in seguito i dati registrati.

L'opzione 8 richiede l'installazione dell'opzione 6! 

OPZIONE 16 - TRIGGER

Attiva l'inizio di una misurazione basata sull'orologio interno, sulla soglia di livello o sul segnale TTL esterno come l'interruttore manuale Nor263A
Il trigger della soglia di livello utilizzato in combinazione con la memoria di ripetizione rende un dispositivo di misurazione automatica degli eventi
La registrazione audio viene attivata in base all'orologio, alla soglia di livello o al segnale TTL esterno come l'interruttore manuale Nor263A
Il trigger di misura e registrazione audio può essere impostato indipendentemente l'uno dall'altro.

Una funzione di pre-trigger speciale sulla registrazione audio può essere impostata per catturare gli ultimi secondi del segnale audio prima del punto di trigger.